Passa ai contenuti principali

Il mio sito web è inutile

Ho aperto un sito web con tanto entusiasmo per cogliere le opportunità di internet, ma non ho avuto alcun riscontro concreto, rispetto all'attività aziendale quotidiana.

A che serve un sito internet se non produce nessun beneficio? tanto vale non averlo proprio, oppure tenerlo aperto tanto per dire che ho un sito web, o forse è opportuno fare qualcosa ?

Partendo da queste affermazioni, comuni a tutti quei soggetti che, pur avendo aperto un sito web, non hanno avuto alcun riscontro, bisogna effettuare alcune considerazioni, in modo tale da cercare le motivazioni per cui il proprio sito web è inutile, ovvero non consente di raggiungere gli obiettivi fissati.

La prima valutazione da effettuare è quella di verificare il traffico che è stato registrato sul sito, ovvero quante visite giornaliere sono state generate, attenzione a non confondere le visualizzazioni totali con i visitatori univoci, una persona può visitare 10 pagine, ma è sempre lo stesso visitatore.

In funzione della tipologia di strumento di analisi utilizzato, saranno disponibili molte altre informazioni, per approfondire questo argomento può leggere questo anche articolo , in questo modo è possibile conoscere nel dettaglio il proprio traffico web.

Il monitoraggio del traffico sul proprio sito web, è molto utile, perchè consente anche di verificare se le azioni intraprese hanno sortito un effetto, ad iniziare dal volume di visite ma, soprattutto, dalla loro qualità, che possono contribuire in modo sostanziale al raggiungimento dei propri obiettivi.

Infatti, non sempre vale l'equazione, maggiori visite sul sito web, maggiori contatti/clienti, seppure le probabilità statistiche aumentino con un numero elevato di visitatori, ma l'obiettivo non è solo quello di avere più visite quantitative, almeno per le attività commerciali, ma di avere soprattutto visite qualitative, ovvero tutte quelle afferenti al proprio target specifico, per aumentare il volume di affari.

Certo è, poche visite, significa che qualcosa non funziona, il proprio target non arriva, ovvero le azioni intraprese non consentono di intercettare la domanda web, per questa motivazione è opportuno riflettere sulle azioni messe in campo per far conoscere l'esistenza della propria offerta web.

Un ruolo fondamentale e strategico è la tecnologia utilizzata, sia per le modalità di inserimento dei contenuti, sia, soprattutto, per gli ulteriori strumenti che è possibile utilizzare per poter effettuare autonomamente le modifiche, anche strutturali.

Pertanto, sarebbe opportuno, iniziare a pensare di cambiare la tecnologia utilizzata, qualora non sia quella di Google, piuttosto che attivare i relativi programmi se già si usa, per ridurre significativamente anche le criticità esposte.

Un altro elemento spesso sottovalutato, è quello di privilegiare la sostanza alla forma, per quanto sia più gratificante avere un sito con tanti effetti speciali, bisogna anche essere nella condizione di inserire agevolmente i contenuti e di modificare, sempre autonomamente, le utilità specifiche per i visitatori del sito.

Pertanto, è opportuno pianificare l'inserimento costante di nuovi contenuti specifici, riguardanti il proprio core business, che possono essere riferiti ai nuovi prodotti e/o servizi disponibili, ma anche alle attività realizzate, questo dipende, chiaramente, dalla tipologia di azienda.

Pensare che la semplice apertura di un sito web sia sufficiente per vedere subito i risultati attesi, significa che basta aprire un'azienda per avere gli stessi risultati che si sono avuti nel corso del tempo, il principio è lo stesso, bisogna "costruire e seminare", giorno dopo giorno, mese dopo mese, per iniziare a raccogliere i frutti.

Queste sono solo alcune considerazioni da effettuare, prima di ritenere inutile il proprio sito web, non bisogna avere l'arroganza di non mettere nel conto anche la possibilità di sbagliare, la strategia adottata può sempre essere migliorata.

Inoltre, non bisogna tralasciare il "dettaglio" che più si è autonomi nella gestione diretta di tutti gli strumenti, più si è nella condizione di comprendere quali procedure implementare e come effettuare le modifiche, evitando di spendere risorse economiche, anche ingenti, per essere solo dei clienti di altri soggetti, che spesso hanno l'unico obiettivo di fornire un prodotto, poco importa che sia inutile...

Anche per questa motivazione, il nostro supporto tecnico certificato, non è orientato alla fornitura di un prodotto web, ma al trasferimento della conoscenza per utilizzare la tecnologia Google, al fine di consentire la gestione diretta di tutti gli strumenti.

Se desidera avere maggiori informazioni, può inserire un commento, o inviare una richiesta online, o telefonare al 0971.281782 o al 346.322.7337 .

Commenti

Post popolari in questo blog

Creare email aziendale

Ci sono due modi per creare una email aziendale, il primo consente di poter personalizzare solo la prima parte ( nome @ nome del provider utilizzato ) , il secondo di scegliere entrambi i nomi visualizzati ( nome @ nome azienda ) .
Il secondo metodo è molto più professionale, rispetto al primo, tuttavia bisogna acquistare il dominio, ovvero l'indirizzo che si vuole utilizzare dopo la @ .

Come creare un menù per ristorante, sfruttando la tecnologia web di Google

I vantaggi per un ristorante di avere il menù digitale  online possono essere molteplici.

Il menù per il ristorante è il catalogo dei prodotti, per quale motivazione non enfatizzare al massimo tutto ciò che lo chef può creare ? rendendo disponibili quante più informazioni è possibile.

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E CULTURALE

La tecnologia Google consente la facile introduzione di numerose innovazioni tecnologiche e culturali, tuttavia, una serie di fattori, che possiamo anche definire resistenze, inibiscono l'attivazione di nuovi strumenti e sistemi.
Bisogna, quindi, guardare al passato per sforzarsi di capire quale può essere un futuro, ovvero riuscire a sfruttare la tecnologia disponibile per raggiungere con maggiore facilità gli obiettivi.
Il passato certifica il presente.
Il futuro dipende anche dalle innovazioni tecnologiche e culturali che i cittadini riusciranno ad introdurre.
Molta parte della nostra popolazione è cresciuta senza tecnologia e non tutti sono riusciti a cogliere le opportunità che possono generare, probabilmente è mancato anche un accompagnamento culturale.
Le sperimentazioni effettuate hanno consentito di elaborare un Programma Operativo Comunale, che tenendo conto della tecnologia disponibile, affronta alcuni ambiti strategici del funzionamento delle comunità territoriali, i…