Passa ai contenuti principali

Creare e gestire un sito internet autonomamente: come acquisire le competenze minime

creare e gestire un sito web
La realizzazione di un sito web non è più uno strano arcano da svelare, infatti, le tecnologie oggi disponibili, consentono a chiunque di poterlo creare e gestire autonomamente.

Pertanto, bisogna focalizzare l'attenzione non solo sul come creare un sito web, ma anche sulla gestione e sul relativo grado di autonomia per le modifiche, soprattutto quelle strutturali.

Un altro aspetto fondamentale da considerare sono le motivazioni per cui si vuole aprire un sito web e quali possono essere le funzionalità che si vogliono "concedere" al proprio target (i potenziali visitatori).

Le motivazioni e le funzionalità, sono due facce della stessa medaglia, da cui dipendono le modalità di utilizzo del sito web ed il relativo successo / insuccesso della propria finestra sul mondo.

In funzione della motivazione, quindi, si dovranno individuare e configurare anche le relative funzionalità, tuttavia, spesso si inciampa nel determinare l'unico obiettivo nell'apertura di un sito web, dove sono pubblicate le canoniche informazioni.

Questa visione arcaica, chiaramente, è agevolata anche dal fatto che non si ha molta autonomia gestionale, in quanto si è subordinati ad un soggetto terzo, talvolta perfino per l'inserimento/aggiornamento di singoli contenuti, altre volte si dispone delle autorizzazioni necessarie, ma non si sanno usare gli strumenti disponibili.

La creazione e la gestione diretta di un sito, sin dal primo momento, invece, comporta la possibilità di poter modificare, in completa autonomia, tutti gli aspetti grafici, nonché i contenuti, oltre la possibilità di sperimentare specifiche utilità.

Come procedere quindi ? quali programmi utilizzare ? quali sono gli errori da evitare ? quali sono le mosse giuste da fare ? non esiste la ricetta giusta e, soprattutto, adatta per tutti i "gusti", è bene dirlo subito, mentre, è possibile monitorare se la strada intrapresa è quella migliore rispetto alle attese.

Appare ovvio, che se si è al "volante", non sarà difficile cambiare "strada", magari anche con l'aiuto del navigatore, ma difficilmente il navigatore potrà dirvi che la strada è sbagliata se non viene inserita la meta specifica da raggiungere...

Molti altri sono i fattori da considerare, che saranno oggetto di ulteriori articoli, a tal fine si consiglia l'iscrizione alla newsletter per essere informati tempestivamente, mentre per acquisire le competenze tecniche minime necessarie, per creare e gestire il proprio sito, si consiglia l'affiancamento di un esperto nella fase di avvio e di costruzione del proprio sito web.

In questo modo sarà possibile conoscere "sul campo" tutte le procedure da utilizzare, con la possibilità di poterle approfondire ulteriormente durante la fase della gestione autonoma del proprio sito web.

La modalità ottimale è quella di predisporre un vero e proprio corso di formazione, dove siano definite tutte le attività da espletare, pianificando le fasi e le azioni, affinché nulla sia lasciato al caso, ma inserito in una specifica strategia.

Inoltre, le aziende possono anche sfruttare le risorse dei fondi paritetici interprofessionali, in modo da non dover effettuare alcun investimento, svincolando risorse economiche disponibili per la formazione del proprio personale dipendente.

Il corso potrà essere realizzato sia in modalità tradizionali, con inevitabili costi aggiuntivi, piuttosto che online, con una sensibile riduzione degli oneri, oltre la possibilità di poter prevedere anche la consegna di specifiche guide operative, che consentiranno di avere un supporto costante, senza dover sostenere alcun costo.

In questo modo, si sarà nella condizione di poter creare e gestire agevolmente n siti.

Se desidera avere maggiori informazioni, non esisti a contattarci, tramite email o telefonando al 0971.281782 - 346.322.7337 .

Commenti

Post popolari in questo blog

Creare email aziendale

Ci sono due modi per creare una email aziendale, il primo consente di poter personalizzare solo la prima parte ( nome @ nome del provider utilizzato ) , il secondo di scegliere entrambi i nomi visualizzati ( nome @ nome azienda ) .
Il secondo metodo è molto più professionale, rispetto al primo, tuttavia bisogna acquistare il dominio, ovvero l'indirizzo che si vuole utilizzare dopo la @ .

CORSO BASE PROGRAMMI GOOGLE

Il corso base pratico sui programmi Google consente di acquisire le conoscenze minime sull'utilizzo della tecnologia web di Google.
Il corso inizia con l'esposizione dei principali programmi Google, con esercitazioni pratiche sulle singole modalità di configurazione e le relative funzionalità.

Idee per attirare clienti in un Bar

Numerose sono le idee per attirare clienti in un Bar, tuttavia, soltanto i risultati potranno dimostrare l'effettiva utilità, rispetto agli investimenti effettuati.
Oltre le idee tradizionali, come ad esempio quella di un caffè omaggio ogni 10, piuttosto che l'aperitivo con numerosi snacks, ci sono altre iniziative che potrebbero essere molto originali ed efficaci.
Il Bar è un punto di riferimento per la zona dove si trova, tuttavia, non sempre riesce a comprenderne l'importanza, in quanto si continua a ragionare come entità singole, senza considerare che l'unione può amplificare i risultati di tutti.
La tecnologia gioca un ruolo fondamentale, la presenza su Google Maps del Bar può essere un utile strumento, in quanto tutti i soggetti che cercano un bar nella zona, utilizzando il proprio smartphone, troveranno agevolmente le informazioni di cui necessitano.
Ma per quanto sia importante anche la presenza su Google Maps, prevede sempre un interesse specifico, ovvero la …