Passa ai contenuti principali

Come creare e gestire un catalogo prodotti online, inserendo semplicemente le foto e le descrizioni

La creazione di un catalogo online di prodotti, può essere un efficace strumento per informare costantemente i propri clienti, sfruttando la potenzialità del web.

Il catalogo dei prodotti online, infatti, consente di superare numerosi limiti del suo antenato cartaceo, come ad esempio, la quantità di informazioni, la frequenza di aggiornamento, la vendita contestuale, per citare solo quelli più significativi.

Questo, però, non significa che bisogna tralasciare completamente le modalità tradizionali, ma soltanto che sarebbe opportuno trovare un giusto mix fra le due modalità, tenuto conto che il supporto cartaceo è ancora un valido ed ulteriore strumento per "indirizzare" il target potenziale.

Un buon equilibrio potrebbe essere quello di utilizzare dei volantini, dove è indicato l'indirizzo web del proprio catalogo dei prodotti online, con la possibilità di poter anche acquistare / prenotare i prodotti e/o servizi disponibili.

Il catalogo può essere aggiornato in tempo reale, con un semplice click del mouse, le modifiche apportate saranno immediatamente visibili nella home page del sito, oltre che nelle relative sezioni dedicate.

Inoltre, ad ogni aggiornamento, gli iscritti alla newsletter riceveranno automaticamente una mail contenente le nuove informazioni / novità inserite.

Un grande vantaggio, spesso molto sottovalutato, è l'opportunità di avere per ogni prodotto un vero e proprio "rappresentante digitale", che si occupa di intercettare la domanda web, fornendo a tutti i soggetti che cercano quel prodotto / servizio su internet, la relativa offerta che è stata predisposta.

In funzione dei risultati conseguiti, rigorosamente tutti misurabili, si potrà perfino decidere, senza alcun onere aggiuntivo, di affiancare ulteriori rappresentanti virtuali o di sostituire quelli che non raggiungono gli obiettivi.

Il modo ottimale per pubblicare nel web il proprio catalogo è quello di acquistare un dominio, tenuto anche conto del costo vivo annuale irrisorio, ca. € 10,00 ,  e di utilizzarlo in modo dinamico, in quanto è possibile creare più siti di secondo livello.

Per raggiungere questo risultato, non sono necessarie particolari competenze tecniche, bisogna solo disporre di una connessione ad internet e di un dispositivo (pc, tablet, smartphone) collegato al web, ed accedere agli strumenti necessari, che dovranno essere preventivamente configurati.

La configurazione dei programmi necessari può essere effettuata autonomamente, tuttavia, se non si conosce la tecnologia Google, per ridurre il tempo necessario ed essere subito operativi, si consiglia di avvalersi di un supporto tecnico.

A tal fine, con un minimo onere una-tantum, siamo disponibili a configurare tutte le procedure necessarie, calibrate in funzione degli obiettivi che si vogliono raggiungere e della tipologia di catalogo online, con la consegna anche dei relativi tutorial per l'utilizzo autonomo di tutte le funzionalità attivate.

Per maggiori informazioni, non esiti a contattarci .

Commenti

Post popolari in questo blog

Creare email aziendale

Ci sono due modi per creare una email aziendale, il primo consente di poter personalizzare solo la prima parte ( nome @ nome del provider utilizzato ) , il secondo di scegliere entrambi i nomi visualizzati ( nome @ nome azienda ) .
Il secondo metodo è molto più professionale, rispetto al primo, tuttavia bisogna acquistare il dominio, ovvero l'indirizzo che si vuole utilizzare dopo la @ .

Come creare un menù per ristorante, sfruttando la tecnologia web di Google

I vantaggi per un ristorante di avere il menù digitale  online possono essere molteplici.

Il menù per il ristorante è il catalogo dei prodotti, per quale motivazione non enfatizzare al massimo tutto ciò che lo chef può creare ? rendendo disponibili quante più informazioni è possibile.

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E CULTURALE

La tecnologia Google consente la facile introduzione di numerose innovazioni tecnologiche e culturali, tuttavia, una serie di fattori, che possiamo anche definire resistenze, inibiscono l'attivazione di nuovi strumenti e sistemi.
Bisogna, quindi, guardare al passato per sforzarsi di capire quale può essere un futuro, ovvero riuscire a sfruttare la tecnologia disponibile per raggiungere con maggiore facilità gli obiettivi.
Il passato certifica il presente.
Il futuro dipende anche dalle innovazioni tecnologiche e culturali che i cittadini riusciranno ad introdurre.
Molta parte della nostra popolazione è cresciuta senza tecnologia e non tutti sono riusciti a cogliere le opportunità che possono generare, probabilmente è mancato anche un accompagnamento culturale.
Le sperimentazioni effettuate hanno consentito di elaborare un Programma Operativo Comunale, che tenendo conto della tecnologia disponibile, affronta alcuni ambiti strategici del funzionamento delle comunità territoriali, i…